In evidenza

Dicembre 18, 2018

Permessi legge 104 - licenziamento del lavoratore che non assiste direttamente il disabile

Categoria: Rapporto di lavoro
Non integra giusta causa di licenziamento il com­portamento del dipendente che, fruendo di permessi per finalità assistenziali ex art. 33, comma 3,1. n. 104 del 1992, svolga commissioni presso uffici o pubblici esercizi. La predetta norma non richiede, infatti, che le re­lative ore di permesso debbano essere impiegate esclusivamente per l'espletamento di trattamenti sa­nitari ovvero di cura…
Gennaio 22, 2015

Contratti della p.a. - Offerte Valutazione mediante punteggio numerico - Ammissibilità

Categoria: Attività negoziale
Nelle gare pubbliche, in sede di valutazione delle offerte, il punteggio numerico ben può essere ritenuto sufficiente ex se ad esternare e sostenere il giudizio della commissione giudicatrice sui singoli elementi tecnici, allorquando la lex specialis della gara abbia prede- terminato in modo adeguato i parametri di misurazione degli stessi consentendo la ricostruzione dell’iter logico seguito…
Ottobre 26, 2010

Diritto all'istruzione degli studenti che presentano un disturbo specifico dell'apprendimento

Categoria: Alunni
La predisposizione di misure dirette a sostenere gli studenti che presentano un disturbo specifico dell'apprendimento riflette l'esigenza, emergente dagli artt. 9, 10 e 11, d.lg. n. 59 del 2004, di assicurare la diversificazione didattica e metodologica in relazione allo sviluppo della personalità dell'allievo, anche mediante la predisposizione di strumenti adeguati alla prose­cuzione delle…
Luglio 14, 2021

È legittimo il divieto di permanenza nelle graduatorie ad esaurimento dei docenti che abbiano già stipulato un contratto a tempo indeterminato

Categoria: Rapporto di lavoro
Non è fondata la questione di legittimità costituzionale, in riferimento agli artt. 3, primo comma, 4, primo comma, 35 e 51 Cost., dell'art. 1, comma 4- quinquies, del d.l. 25 settembre 2009, n. 134 (convertito, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, della legge 24 novembre 2009, n. 167), il quale prevede che, a decorrere dall'anno scolastico 2010-2011, non è consentita la permanenza nelle…
Ottobre 25, 2018

Infortunio sul lavoro e responsabilità del datore di lavoro

Categoria: Rapporto di lavoro
In tema di responsabilità ex art. 2087 c.c., il datore di lavoro, debitore dell'obbligo di sicurezza, deve provare l'assenza di colpa, dimostrando di aver adot­tato tutte le misure idonee ad evitare l'evento lesivo o provando che il fatto si è verificato per un compor­tamento anomalo o abnorme del lavoratore. Pertan­to, in caso di infortunio sul lavoro, deve ritenersi ac­certata la responsabilità…