Sintesi della guida del Ministero dell’Istruzione per la presentazione dell'istanza di scioglimento della riserva per il conseguimento del titolo di abilitazione/specializzazione

Accesso al portale e invio istanza

Dall’8 luglio è possibile presentare la domanda per sciogliere la riserva in caso di conseguimento del titolo di abilitazione e/o specializzazione entro il 20 luglio. Il 21 luglio (compreso) è il termine ultimo per compilare ed inviare la propria domanda, tramite la piattaforma ‘Istanze Online‘. L’accesso all’applicazione avviene dal sito del Portale del Ministero dell’Istruzione e successivamente dalla pagina pubblica delle Istanze Online.

Accedere nella propria area personale di Istanze Online, tramite le proprie credenziali.
Poi trovare nella pagina il riquadro ‘GPS – Istanza scioglimento riserva abilitazione/specializzazione‘ e quindi clic su ‘Vai alla compilazione‘.

Dopo aver preso nota dell’informativa, cliccare su “Accedi” in fondo alla pagina. In questo modo si potrà avere accesso alla pagina in cui è riportata la provincia scelta dall’aspirante in fase di presentazione della domanda di inserimento, aggiornamento e/o trasferimento. Tale provincia, ovviamente, non può essere soggetta a modifiche.

Cliccare su “Avanti” per accedere alla pagina contenente i propri dati anagrafici e di recapito.

Passando alla pagina successiva con ‘Avanti’, si arriverà al modello di presentazione della domanda.

Cliccare su “Azioni disponibili” in corrispondenza della voce “Scelta della graduatoria di interesse, fascia e titoli di accesso” e successivamente su “Accedi”. Appariranno, quindi, le graduatorie inserite con riserva dall’aspirante. Per effettuare lo scioglimento della riserva, bisognerà cliccare su “Azioni disponibili” in corrispondenza della graduatoria di interesse e successivamente su “Modifica”.

Apparirà la pagina contenente i dati riguardanti la graduatoria, così come sono stati inseriti dall’aspirante stesso. Bisognerà eliminare la spunta dalla voce “Dichiarazione conseguimento titolo abilitazione dopo il termine di presentazione della domanda ma entro il 20 luglio“, per poi indicare il titolo di interesse tra quelli proposti dalla piattaforma.

Dopo aver effettuato la selezione, si dovranno inserire i dati relativi al titolo in questione. 

Cliccare su “Modifica” in fondo alla pagina: quindi avviso che l’operazione è andata a buon fine.

Per inviare l’istanza occorre tornare alla pagina relativa al modello della domanda quindi cliccare su “indietro” in seguito su “inoltra”.