Nelle gare pubbliche indette per l'affidamento del servizio di pulizia, con la partecipa­zione di cooperative sociali senza fini di lucro, le prestazioni svolte dai soci volontari non concorrono alla determinazione dei costi di servizio, eccezione fatta per il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate e dei premi versati per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro.

Tar Umbria, sez. I, 22 ottobre 2010, n.493